Blog

Vieni a scoprire l'Atelier Creativo con Roland al WAO2016!

May 31, 2016. | By: Admin

[Read More]

Scopri la tecnologia LoRa per l'internet of things su larga scala con i workshop di Enel e ADS

May 27, 2016. | By: Admin

Oggi tutti parlano di Internet of Things come la prossima rivoluzione della società dell'informazione. Ma siamo davvero pronti a gestire milioni di dispositivi connessi?

E come faremo a fornire la connettività a questi dispositivi, in un paese in cui la connessione internet a banda larga è un lusso per tanti navigatori, e in cui i costi per la connessione sono ancora proibitivi per installazioni di massa come quelle necessarie per l’IoT?

La tecnologia LoRa promette di risolvere proprio questo tipo di problematiche, fornendo connettività a lungo raggio fino a un milione di sensori che accedono al cloud tramite un singolo gateway, con un canale bidirezionale sicuro e capace di adattarsi ai vari requisiti in termini di banda e prestazioni.

LoRa è un mezzo economico, innanzi tutto perchè basato su frequenze libere, ma anche perchè pensato per applicazioni ultra-low power, permettendo a ciascun dispositivo di funzionare senza sostituirne le batterie per anni.

Non è difficile dedurre che la tecnologia LoRa possa diventare un vero e proprio apripista per trasformare l’IoT da hype in realtà concreta.

Per questo motivo sia Enel, main partner di WAO Festival, che ADS, una delle più importanti società che si occupano di IT in Italia, fornirnanno durante il nostro evento un'ampia copertura della tecnologia LoRa e delle sue applicazioni.

Il track Internet of Things, realizzato con la loro collaborazione, inizierà Sabato 4 Mattina subito dopo l’apertura del Festival con un workshop di introduzione all’Internet of Things destinato ai ragazzi delle scuole partecipanti.

A seguire sperimenteremo con i ragazzi gli usi di LoRa per la geolocalizzazione, con una simpatica Caccia al Tesoro 2.0.

Nel pomeriggio invece il track si rivolge ai professionisti, con tre ore dedicate a scoprire tutti i dettagli della LPWan e della piattaforma Salami IOT. Non solo teoria, ma tutorial hands-on sulla configurazione di un gateway LoRa e sull’utilizzo dei trasmettitori in progetti hardware.

E non è tutto: Michael Prisco, Head of innovation del gruppo ADS, ha annunciato durante la conferenza stampa del WAO Festival che proprio durante l’evento verrà inaugurato al Polo Tecnologico di Navacchio il primo IOT Garden italiano!

Si tratta di un progetto davvero ambizioso, che consiste nel fornire a Startup e ricercatori l’accesso gratuito per scopi non commerciali ad una rete LoRa e al relativo gateway, permettendo di sviluppare immediatamente applicazioni basate su questa tecnologia.

Essere fra i primi in Italia a poter sprimentare su questi temi ci riempie di orgoglio e vogliamo condividere con tutti questa possibilità durante il We Are Open Festival. Non mancate!

[Read More]

Abbiamo visto il futuro del PC e si chiama UDOO X86

May 27, 2016. | By: Admin

L’avete sentito da tutte le parti: il PC così come lo conosciamo oggi è condannato. Stiamo vivendo nell’Era Post PC, in cui le vendite del Mac declinano e ogni grosso player strizza l’occhio all’Open Source. E ciononostante non vediamo queste gigantesche fabbriche di idee proporre nuovi rivoluzionari concept per risolvere l’enigma. Che cosa rivoluzionerà il mondo dei Personal Computer?

Ma oggi siamo di ritorno dal futuro, e l’abbiamo visto. Si chiama UDOO X86 ed ecco perché siamo rimasti così intrigati.

UDOO X86 non è un comune PC: manca il case e la ventola. Troppo sottile, troppo piccolo per un PC. Non è nemmeno uno smartphone e, indovina? Neanche un wearable.

Ma allora che cos’è?

UDOO X86 è molte cose.

Vieni a scoprire la nuova UDOO x86 allo stand UDOO tutto Sabato 4 Giugno!

Prima di tutto UDOO X86 è un impressionante rimpiazzo per il tuo PC a un prezzo stracciato​. Quello di cui stiamo parlando è una piattaforma Intel, con processori Intel Quad Core pensati per il mondo PC. E’ la scheda per Maker più potente del mondo, 10 volte più veloce di Raspberry Pi 3. Questo mostra fa girare fino a 3 schermi in 4K contemporaneamente, e può far girare Windows (persino Windows 10), Linux e anche Android. Ci sono tre modelli su Kickstarter, chiamati Basic, Advanced e Ultra, e la potenza varia da 2 GHz / 2 GB di RAM per UDOO X86 Basic, disponibile a $89, fino ad arrivare a UDOO X86 Ultra, con 2.56 GHz e 8 GB di RAM, disponibile per $209. In pratica ha performance comparabili con molti netbook sul mercato a un terzo del prezzo (se non un quinto). Attacca un modulo Wi­Fi esterno (incluso in molti reward) e sei pronto per guardare film in streaming da Netflix. Attacca un joypad e gioca a migliaia di giochi a cui già giochi sul tuo PC in multiplayer online. Attacca una tastiera e un mouse e avrai una workstation professionale che non ti lascerà mai a piedi.

In secondo luogo UDOO X86 è un Arduino 101 a tutti gli effetti.​ Ha lo stesso pinout layout di Arduino 101, in altre parole è compatibile al 100% con qualsiasi shield, sensore o attuatore costruito per funzionare con Arduino UNO e 101. Può persino far girare l’Arduino IDE direttamente dal processore interno. Ehi, aspetta: non è come un Arduino 101. UDOO X86 è un Arduino 101, solo che si chiama UDOO X86. Bluetooth Low Energy, accelerometro a 6 assi e magnetometro a 6 assi sono inclusi.

Infine ­ e qui sta il futuro ­ UDOO X86 è qualsiasi cosa tu ci faccia. Ecco perché la compagnia si chiama UDOO e si pronuncia “you do”.

Finora i maker hanno costruito Lunar Rover, hackerato auto elettriche e creato robot e stampanti 3D con UDOO. Chissà cosa faranno le persone con UDOO. Solo il tempo e l’immaginazione potranno dirlo.

UDOO X86 ha raggiunto sinora 700 mila dollari su Kickstarter rispetto a un obiettivo prefissato di 100 mila dollari. Il prodotto è il terzo della linea UDOO, che ha raccolto fin qui oltre 1,5 milioni attraverso tre campagne su Kickstarter. Il prodotto è interamente made in Italy, fatto da due compagnie Italiane: SECO, un produttore di tecnologia embedded con oltre 35 anni di esperienza, e AIDILAB, un laboratorio di Interaction Design.

[Read More]

Impara a lavorare la pelle coi laser TROTEC

May 10, 2016. | By: Admin

Workshop: “Impara a lavorare la pelle coi laser TROTEC”

La tradizione incontra l’innovazione. Il taglio laser della pelle è estremamente rapido e grazie al processo di sublimazione i bordi sono perfettamente sigillati e non si rischiano sfilacciature. Durante il Workshop verranno spiegati i trucchi per tagliare ed incidere la pelle in modo ottimale e sarà possibile trasformare il progetto teorico di un accessorio od oggetto in pelle in un prodotto finito unico nel suo genere.

Tipi di pelle che si possono lavorare al laser:

pelle naturale
pelle sintetica
nappa
alcantara
nabuck
velluto
cuoio

Scheda del workshop

[Read More]

Installa Linux sul tuo portatile con i Linux User Group della Toscana

May 10, 2016. | By: Admin

Un Linux Install Party in grande stile, per chi non fosse pratico con Linux, una grande festa in cui i volontari delle associazioni Linux User Group del territorio sono a disposizione per installare una tra le centinaia di distribuzioni Linux disponibili sui portatili dei partecipanti!

E’ necessario prenotarsi al link qui sotto, portare il proprio portatile con l’alimentazione, e fare prima di venire un bel backup!


via GIPHY

Scheda del workshop

[Read More]

About

WAO! 2016 E' il primo festival in Toscana a celebrare l'inventiva e la creatività dei makers a servizio di scuole, aziende e istituzioni

Social Links

Media partner

Location

Fab Lab Toscana
Via Mario Giuntini 192
Polo Tecnologico di Navacchio
Cascina (PI)